19 settembre 2009

Rifiuti tossici in Calabria

Il caso dei rifiuti tossici trovati tra Aiello Calabro e Serra d'Aiello dimostra come, in realtà, l'Italia ha intenzione di gestire le scorie prodotte dalle sue centrali!

Scrivevo in apertura di un articolo dedicato alla spazzatura a Cosenza, seguito ideale di quello che avevo dedicato, in parte, alla scoperta delle scorie radioattive in Calabria.
E ora, di noi e dei nostri guai radioattivi, ne parla anche Wiki News, la versione inglese, citando esplicitamente la 'ndrangheta.
Le fonti dell'articolo sono The Guardian e The Telegraph.

Nessun commento: