09 gennaio 2009

Contestazioni



Indipendentemente dalla contestazione e da chi e da cosa viene contestato, è interessante notare che:
1) la gente inizia ad applaudire l'esagitato ragazzo (giuste o sbagliate che siano le sue motivazioni);
2) il ragazzo viene prontamente, anche se non molto celermente, allontanato dalla libreria.
A voi le personali interpretazioni.

1 commento:

Gianluigi Filippelli ha detto...

Piuttosto che scrivere un nuovo post, lascio un commento:
Il ragazzo protagonista della contestazione è morto.
Maggiori dettagli a questo link:

http://nalya.wordpress.com/2009/01/31/e-morto-giuseppe-gati/

Cordami salumi a tutti,
Gianluigi...